Una viticoltura senza pesticidi è possibile. Questo importante manuale è la prima guida pratica per applicare il metodo agricolo biodinamico al vigneto.

La viticoltura biodinamica è un metodo agricolo che permette sempre più di esprimere la qualità e l’unicità dei più diversi territori viticoli mondiali.
L’uso dei preparati biodinamici, le tecniche agronomiche e viticole, le strategie di gestione del suolo, il compostaggio viticolo biodinamico e la cura dell’organismo agricolo sono gli argomenti chiave di questo manuale pratico di viticoltura biodinamica.

Il viticoltore che vuole avvicinarsi o migliorare la conoscenza delle tecniche e delle visioni della viticoltura biodinamica potrà trovare in questo manuale moltissime esperienze maturate dal lavoro ventennale di Adriano Zago, uno dei maggiori esperti a livello internazionale di questa materia.

Nel manuale sono contenute precise indicazioni, suggerimenti, esperienze di successi e condivisioni di punti critici raccontati attraverso l’esperienza concreta di aziende viticole biodinamiche italiane e internazionali.

Adriano Zago

Agronomo ed enologo formatosi tra le università di Padova e Montpellier, ha vent’anni di esperienza internazionale in consulenza, formazione e crescita aziendale. È fondatore di Cambium, un’azienda che si occupa di supporto professionale alle aziende agricole biodinamiche e biologiche. Esperto di viticoltura e agricoltura biodinamica, ha maturato e condiviso esperienze in più di 150 aziende, molte delle quali di iconica importanza sia come prestigio che come grandezza.

Ha formato centinaia di viticoltori attraverso corsi, conferenze, corsi interaziendali e ha dato vita al primo master internazionale di biodinamica per il vino in Italia, Francia e California. Originario del Veneto, si è trasferito da molti anni in Toscana, dove è titolare del Podere Mastrilli. 
È autore del best seller Calendario dei lavori agricoli. (Terra Nuova).